mercoledì 25 marzo 2015

STREET STYLE : che cos'è? (1a parte)





Lo street style o street fashion è un termine recentemente inventato (una decina di anni fa) e non è altro che lo stile o la moda ispirata dalla gente comune che vediamo per strada. In altre parole non è la moda da passerella, ma il fenomeno della moda che nasce in strada, soprattutto nei maggiori centri urbani. Quì non ci sono modelle a indossare creazioni di alta moda, ma ragazze e ragazzi normali che però sanno bene esprimersi mischiando tendenze e stili o addiritura inserendo nuovi elementi per creare dei look unici e originali che li rappresentino. Il primo quotidiano a pubblicare foto di questo genere e a riconoscere praticamente e ufficialmente lo street style è stato il New York Times. Ancora una volta allora, e non a caso, la città di New York si dimostra un pioniere della moda, ma soprattutto, della sua evoluzione.




Lo street style trae spesso ispirazione dalla musica (rock, punk ecc), da personaggi (ad es. cartoni anime e manga), da culture e idee (ad es. gli hippies) e naturalmente dallo stile di vita (ad es. sportivo, busy o meno) e dalla vita professionale. Spesso i vari stili infuenzano uno l' altro, dando origine a stili misti, ad es. il punk rock, il gothic punk, il glam rock, il boho chic ecc. Ma anche gli stilisti e i fashion designer si ispirano spesso dallo street style. Ecco quindi alcuni esempi di stili street che hanno influenzato il mondo della moda :





Rock : forse lo stile meglio conosciuto e diffuso. Caratterizzato da skinny jeans più o meno strappati, leggings, pantaloni e giacche di pelle con borchie, T-shirt con stampe di rock band, animal print, teschi, croci, stivali o stivalletti borchiati, anfibi ecc.









Punk : caratterizzato da vestiti strappati, spilli, borchie, T-shirt con scritte provocatorie, acconciatura Mohican, piercing, scarpe tipo Dr. Martens.







Gothic : abiti e accessori neri, spesso ispirati dallo stile vittoriano, piercing, borchie, catene, croci, trucco e capelli neri, stivali Dr. Martens o stivali con zeppa molto alta.








Gothic punk misto






Grunge : uno stile più recente (primi anni '90). Un misto di rock, punk e vintage, ma in una maniera molto semplice, quasi povera. T-shirt con stampa e camicia a quadri, jeans used look, scarpe basse.







 




Hip hop : lo stile nasce nei primi anni '80 nelle comunità dei giovani afroamericani. 'E caratterizzato da pantaloni ultra-baggy con cavallo basso, T-shirt e felpe oversize con stampa per gli uomini, crop top aderenti per le donne, sneakers, scarpe da ginnastica e accessori costituiti da colane e bracciali a catena di spessore consistente in oro e platino, lucchetti e perfino CD.










Boho chic : comodo ma nello stesso tempo molto femminile. 'E infatti lo stile preferito di molte donne. 'E un misto di stile bohemiano e hippy, caratterizzato da gonne e abiti maxi, harem pants, crop tops, gilet e camicie di jeans, stivali e sandali, colane e bracciali oro o argentati, ma fatti anche di materiali naturali come legno e pietre, spesso indossati in quantità.










Kawaii : nasce in Giappone e il termine è un aggettivo che significa carino, adorabile. Caratteristici i capelli colorati di rosa, blu e viola, top stretti e gonne ampie e corte, colori pastello e rosa, accessori per i capelli come fermagli e pinzette con fiocchi.
 








Preppy : nasce dallo stile collegiale britannico e americano. 'E un look pulito, classico e comme il faut. Camicia abbotonata fino al collo, niente scollature, pantaloni dal taglio classico, gonna fino al ginocchio o comunque non troppo corta, blazer classico, scarpe décolleté o basse e chiuse quali oxfords, loafers o da tennis. Pochi accessori classici e raffinati.










Feminine : il look femminile per eccellenza. Vestiti né troppo aderenti né molto larghi, abiti e dettagli in pizzo, cinture a vita alta, accessori e gioelli raffinati, fiocchi, calze parigine, scarpe a tacco alto, colori feminili come il rosa e patterns come il pois e l' animal print portato con eleganza e in piccole dosi.














 Lo street style ispira il catwalk :

Rock 

Tommy Hilfiger

Punk 

Yohji Yamamoto


Punk rock

Balmain



Grunge

Saint Laurent


Gothic 

Oscar de la Renta


Kawaii

Ryan Lo



Hip hop

Moschino



Preppy


Feminine
Ermanno Scervino



 Boho

Dsquared2

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...